© Christian Robert
La natura

nel cuore di Saint‑Nazaire

Saint-Nazaire, città di contrasti e colori, mostra con orgoglio le sfumature verdi e vi fa scoprire il suo polmone verde… A piedi, in bicicletta, con i bambini o in coppia, questi spazi vi permettono di scoprire un’altra gamma di colori della città. Tra parchi e giardini in città, zone boschive e zone umide nella periferia, più di un terzo dell’area urbana di Saint-Nazaire è verde.

 

Parchi e Giardini

di Saint-Nazaire

Giardino delle Piante

Creato alla fine degli anni ottanta del XIX secolo, il Giardino delle Piante è un vero e proprio giardino vicino al mare.
La sua originalità? Delle specie tipiche della costa bretone ma anche specie mediterranee che godono del sole di questo bellissimo parco, un’oasi vegetale aperta a tutti gli amanti della natura. Il Giardino delle Piante offre anche parchi giochi.

Parco Paysager

A due passi dal centro della città, il Parco Paysager, cuore verde di Saint-Nazaire, è stato costruito dopo la guerra, sul precedente “Grand Marais”. I suoi 50 ettari di verde comprendono un lago con getti d’acqua, tavoli da picnic, parchi giochi… tutto ciò lo rende un luogo molto piacevole da percorrere a piedi e molto apprezzato dalle famiglie.

Foresta di Porcé

Nei quartieri ovest della città, verso Saint-Marc, la foresta di Porcé, con i suoi undici ettari di terreno collinare e boscoso, attraversata da un piccolo fiume, vi invita ad ascoltare la natura o a godervi il suo percorso della salute. Partendo dal mare, dalla spiaggia di Porcé, questa foresta si estende nei Giardini d’Océanis, una colata verde dai profumi mediterranei.

Lungo

l'acqua dolce

Le passeggiate intorno agli stagni di Saint Nazaire possono essere realizzate seguendo dei circuiti “alla carta”. Una passeggiatina di 20 minuti o un giro del lago di due ore, tutto è possibile. La campagna con gli stagni, particolarmente belli in primavera o in autunno, ha anche cose interessanti da raccontare sulla storia di Saint-Nazaire… perché tutti questi stagni sono stati creati dall’uomo.

Lago di Bois-Joalland

Con oltre 400 ettari, il lago di Bois-Joalland è il più importante dei bacini alle porte della città. Si può facilmente parcheggiare in riva al lago, route du Bois-Joalland; nelle vicinanze si trova anche un’area per camper. Il tour del lago è lungo circa 3 chilometri e offre una splendida vista sul lago. Qui si trova una base nautica di vela e di canottaggio; verso la strada di Reton, i giovani appassionati di BMX trovano una pista ricca di dossi a loro piacimento; e poco più indietro rispetto alla strada Bois-Joalland, è stato allestito un parco giochi con strutture in legno e corde spesse.

Altri tre stagni vi aspettano un po’ più lontano: il bacino del Québrais, lo stagno di Guindreff, disposti in lunghezza e, alla fine, nascosto tra gli alberi, il piccolo stagno della Belle-Hautière.

Le gite

in bicicletta

Che ne direste di godervi Saint-Nazaire in un modo diverso? Prendete la bicicletta e partite alla scoperta della città, muovendovi tranquillamente ed ecologicamente, l’occasione di sgranchire le gambe e tirare fuori la vostra piccola regina!

Per saperne di più sulle gite in bicicletta, spingete la porta dell’Ufficio del Turismo e chiedete la mappa IGN molto precisa che materializza 170 chilometri di piste ciclabili nei comuni dell’agglomerazione (in francese) oppure cliccate sul tasto rosso qui sotto.

La Loire à Vélo

Lo sapevate? “La Loire à Vélo” (Loira in bicicletta), questo itinerario ciclabile lungo più di 800 km, che vi porta lungo – o vicino – la Loira, attraverso due regioni e sei dipartimenti, si estende ormai fino a Saint-Nazaire! La pista ciclabile percorre un anello di circa 10 chilometri a Saint-Nazaire, permettendovi di scoprire la città, il sito del porto e il lungomare. Questo anello è stato inizialmente pensato per tutti coloro che percorrono la Loire à Vélo e arrivano o partono in treno a Saint-Nazaire, ma è naturalmente aperto a tutti.

Per collegare Saint-Nazaire all’itinerario della a Loire à Vélo, è necessario attraversare la Loira. Tuttavia, non è consigliabile attraversare il ponte di Saint-Nazaire in bicicletta; per fare il raccordo tra Saint-Brevin e Saint-Nazaire (o viceversa), utilizzate i taxi che sono organizzati per il trasporto di biciclette: i taxi di Saint-Nazaire (+33 240 66 02 62) e i loro colleghi di Saint-Brevin (+33 240 27 23 07) offrono dei pacchetti o potete prendere l’autobus Aléop attrezzato per il trasporto di biciclette (su prenotazione):

  • Punto di partenza: Saint-Nazaire

– boulevard des Apprentis, prima del passaggio del Brivet

  • Punto di partenza: Saint-Brevin

– place de Bougainville

Maggiori informazioni al numero +332 51 82 62 62

Vélocéan

Per andare in bicicletta dalla penisola di Guérande a Saint-Nazaire, cercate la segnaletica Vélocéan.

Scoprite i superbi panorami lungo la pista ciclabile Vélocéan. Il percorso oscilla tra il lungomare e l’entroterra per 140 km da Saint-Nazaire a Piriac-Sur-Mer.